fbpx
Orari Officina
Lun - Ven:
07:00 - 20:00
Sabato:
08:00 - 19:00
Domenica:
CHIUSO
Per contattarci:
Email:
info@ilgommaio.it
Telefono:
329 3257050

Convergenza ruote

Lo sterzo della tua auto è duro e rumoroso? Ti sei accorto che vibra? Lo sfarfallamento del volante è un segno da non sottovalutare. Perciò, è opportuno che tu ti rivolga subito a un gommista esperto, che sappia esattamente quando fare la convergenza ruote e che sia in grado di correggere prontamente qualsiasi difetto di angolazione.

Da una convergenza effettuata male derivano una serie di conseguenze pratiche, quali una tendenza dell’auto a non proseguire dritta, ma ad avere vibrazioni al volante, oppure un consumo anomalo delle gomme.

Se cerchi un gommista a Parma, lo hai appena trovato! Il nostro personale specializzato si occupa di sostituzione pneumatici, equilibratura e convergenza ruote, anche senza prenotazione. Sono molti gli automobilisti, provenienti anche da Casalmaggiore, Mantova, Piacenza e dintorni, che si affidano a noi!

Per avere ulteriori informazioni, contattaci subito!

Quando è necessario fare la convergenza delle ruote?

La convergenza è una regolazione meccanica che agisce sulle testine dello sterzo, con lo scopo di stabilizzare la direzione della vettura e migliorare il comfort di guida.

La convergenza, a differenza dell’equilibratura, non agisce solo sui pneumatici, ma anche sul sistema sterzo e viene effettuata tramite un banco prova di cui dispone il gommista.

La convergenza va eseguita quando i pneumatici sono particolarmente usurati su un solo lato e quando si ci rende conto che la macchina sbanda in curva oppure non va in direzione orizzontale su strade rettilinee.

Ecco alcuni dei segnali più evidenti:

  • l’auto tira a destra o a sinistra;
  • dopo la sterzata il volante non ritorna nella posizione iniziale;
  • il volante non è dritto pur percorrendo un rettilineo;
  • usura anomala o irregolare dei pneumatici.

La convergenza non necessariamente si effettua ad ogni cambio gomme, ma solo in presenza di uno o più segnali.

Bilanciatura ruote

Gli pneumatici sono sottoposti a forze notevoli e con il passare del tempo è normale che perdano un po’ d’aria. Per questo motivo è opportuno verificare la loro pressione regolarmente, per evitare un’usura prematura e soprattutto per una maggiore sicurezza nella guida. Un gonfiaggio insufficiente o eccessivo delle ruote può avere conseguenze negative sulle loro prestazioni.

Se ti sei accorto durante la guida che la tua auto presenta dei segnali anomali e non vuoi rischiare un’usura eccessiva degli pneumatici, allora ti conviene chiedere al tuo gommista di rivalutare convergenza e bilanciatura.

Cerchi un gommista esperto nella zona di Fidenza? Il Gommaio nella sua sede di Parma garantisce da sempre un servizio di bilanciatura ruote efficiente e rapido e dal costo competitivo a clienti provenienti anche da Piacenza e zone circostanti.

Se vuoi conoscere il prezzo di una bilanciatura oppure i nostri sconti, contattaci!

Qual è la differenza tra convergenza e bilanciatura?

La convergenza interessa l’assetto geometrico delle ruote e a questo proposito una perfetta convergenza ha lo scopo di ridurre al minimo l’usura dei pneumatici, di fare sì che si usurino uniformemente e di migliorare il comfort di guida.

La bilanciatura, invece, ha a che fare col fatto che si mettono insieme due pezzi, ovvero la gomma e il cerchio, che essendo imperfetti creano delle masse squilibranti che incidono sul comfort di guida. Una perfetta bilanciatura ha lo scopo, grazie ad opportuni accorgimenti, di evitare le vibrazioni del veicolo, eliminando l’usura precoce dei pneumatici e della meccanica.

Cambio gomme senza prenotazione

I pneumatici di un’auto sono fondamentali per la sicurezza del guidatore e di chi viaggia con lui. Tutte le stagioni dell’anno possono presentare dei pericoli per la guida, ma preparando bene il veicolo si può guidare in sicurezza a prescindere dalle condizioni atmosferiche. Ad esempio, per chi vive in regioni caratterizzate da temperature molto rigide, è importante dotare l’auto di pneumatici invernali.

Al di là dei consueti cambi stagionali è opportuno affidarsi sempre a un gommista specializzato nella sostituzione di pneumatici, anche per una verifica delle condizioni del battistrada prima di intraprendere un lungo viaggio.

Se cerchi un gommista nella zona di Modena, allora rivolgiti a Il Gommaio. Nelle nostre sedi di Modena e Parma ci occupiamo della rotazione e del cambio di pneumatici invernali e/o estivi dal costo competitivo.

Vuoi conoscere il prezzo di un nostro servizio? Passa a trovarci anche senza alcuna prenotazione.

Quando gli pneumatici vanno sostituiti?

Sono diverse le circostanze per cui è bene prendere in considerazione l’idea di sostituire i pneumatici di un’auto:

  • In caso di foratura: un gommista dovrebbe verificare la presenza di ulteriori danni nascosti che ne impedirebbero la riparazione;
  • Quando si usurano fino al limite di legge: se la superficie di gomma del battistrada è troppo consumata, i pneumatici potrebbero non assicurare più un adeguato livello di sicurezza e infrangere, quindi, la legge;
  • Se la gomma mostra segni evidenti di invecchiamento: non è possibile stabilire con certezza la durata di uno pneumatico, perché troppi fattori influiscono. Per questo se si riscontrano segni esterni evidenti di affaticamento, che potrebbero determinare una perdita di aderenza, è bene andare subito dal gommista di fiducia;
  • Se è gravemente danneggiato: a causa di una buca profonda o di un impatto con un oggetto presente sulla carreggiata, potrebbe verificarsi una lacerazione o una perforazione visibile, da sottoporre subito a uno specialista;
  • In caso di usura anomala: un’usura irregolare è sintomo spesso di un problema meccanico, legato alla geometria del veicolo, a una scorretta equilibratura delle ruote o a un problema nel sistema di sospensione o trasmissione;
  • Se i pneumatici non sono adatti al veicolo: su ciascuna delle ruote dello stesso veicolo pneumatici di marca, struttura, misura e livello di usura differenti possono comprometterne la tenuta e la stabilità.

Le migliori gomme auto 4 stagioni

Se fai parte di quella fetta di automobilisti che preferiscono non alternare gomme estive e gomme invernali, per evitare spese maggiori oppure semplicemente perché ritengono di non averne bisogno, non pensare che la soluzione sia utilizzare le gomme invernali tutto l’anno. Esiste una tipologia di pneumatici che si adatta a tutte le condizioni meteo: i cosiddetti pneumatici 4 stagioni o pneumatici All-season.

Se sei interessato ad avere informazioni e opinioni più dettagliate in merito alle prestazioni delle gomme quattro stagioni, consulta il tuo gommista di fiducia. Il Gommaio è fornitore all’ingrosso di pneumatici per auto e moto delle migliori marche e potrebbe fare proprio al caso tuo.

Se vivi a Parma puoi passare direttamente a trovarci. Anche senza prenotazione il nostro personale potrà occuparsi in tempi rapidi del cambio delle ruote della tua auto. Molto apprezzati per la vendita di pneumatici usati in ottimo stato accontentiamo le richieste di una clientela proveniente anche da Mantova, Piacenza e dintorni.

Contattaci per richiedere preventivi gratuiti.

Cosa sono le gomme All-season?

I pneumatici All-season sono un valido compromesso tra i pneumatici estivi e quelli invernali: gomme progettate appositamente per offrire aderenza sulle più diverse condizioni di guida, dall’asfalto asciutto dell’estate a quello bagnato dell’inverno.

Rispetto alle gomme estive e alle gomme termiche hanno un battistrada più profondo, un differente disegno, per questo le All-Seasons sono un ibrido tra le due gomme.

Come le gomme invernali, le quattro stagioni possono essere identificate dal simbolo ‘M + S’ (o M & S o MS). Inoltre, alcune sono contrassegnate da un ulteriore simbolo: il fiocco di neve. Le gomme M+S con il simbolo del fiocco di neve identificano uno standard di qualità molto elevata.

Le prestazioni

Le gomme quattro stagioni generalmente sono una combinazione di mescola estiva ma con disegno del battistrada invernale o viceversa una mescola invernale ma con un disegno del battistrada meno aggressivo.

Nonostante non siano progettate per condizioni atmosferiche specifiche, possono essere utilizzate tutto l’anno in alternativa alle gomme invernali e a quelle estive.

Alcune prove su strada hanno dimostrato che esistono alcune differenze nelle prestazioni sui diversi fondi stradali:

  • Rispetto alle gomme termiche, sembra che abbiano una minore aderenza su neve e su ghiaccio, essendo le lamelle del battistrada meno profonde, tempi di frenata maggiori;
  • Rispetto alle gomme estive, le performance su fondi asciutti si equivalgono e su fondi sterrati o sporchi si rileva una buona aderenza.

È opportuno specificare che le prestazioni cambiano in relazione al modello di pneumatico e alla casa produttrice: pneumatici top di gamma sono capaci di raggiungere prestazioni paragonabili a quelle delle gomme dedicate e i prezzi fanno la differenza.

Di solito i pneumatici 4 stagione sono consigliati a chi fa pochi km e non riuscirebbe a consumare il treno estivo ed il treno invernale nell’arco di 4/5 anni.

Se non vuoi commettere errori nella scelta delle gomme estive più adatte alla tua auto e al tuo stile di guida, affidati a Il Gommaio.

Siamo a Parma, San Prospero e Modena, ma rispondiamo alle richieste di clienti di Casalmaggiore, Mantova, Reggio Emilia, Bologna e non solo. Per maggiori informazioni, contattaci!

Montaggio gomme estive usate e nuove

In commercio esistono differenti tipologie di pneumatici, ognuna con una serie di caratteristiche specifiche. Quando dopo mesi di freddo, sono evidenti i primi segnali di primavera, è sconsigliato continuare ad utilizzare pneumatici invernali perché si rischia di rovinarne le prestazioni. È, invece, opportuno provvedere al montaggio di pneumatici per auto estive, che sono in grado di assicurare performance migliori su strada: guida confortevole, buona tenuta, alta reattività in frenata e riduzione dei consumi.

Se devi cambiare i pneumatici alla tua auto e vuoi essere sicuro di scegliere i pneumatici estivi più adatti, allora rivolgiti a un gommista esperto e ben fornito.

Il Gommaio, nella sede di Parma, mette a disposizione una vasta gamma di gomme estive delle migliori marche, anche gomme usate dal costo vantaggioso.

Se sei interessato a sapere quanto costa da noi cambiare i pneumatici e vivi a Fidenza, a Parma o provincia, passa direttamente a trovarci. Altrimenti, non esitare a contattarci!

Le caratteristiche delle gomme estive

Le gomme estive sono progettate apposta per viaggiare a temperature superiori a 7°C e hanno anche una notevole resistenza e una tenuta alle alte temperature e con asfalto rovente.

Si tratta di pneumatici classici che possono essere utilizzati tutto l’anno, anche d’inverno nelle strade dove vige l’obbligo, purchè si abbiano le catene a bordo.

La mescola delle gomme estive alle basse temperature si indurisce e perde di tenuta o aderenza. Per questo, se si effettuano molti chilometri e nella stagione invernale, soprattutto nelle zone in cui nevica spesso, è opportuno utilizzare pneumatici con mescola invernale.

Le gomme estive hanno scanalature molto basse e per questo sono meno rumorosi alle medio-alte velocità e consumano meno rispetto alle invernali.

Quali gomme scegliere?

Le gomme devono essere efficienti sia su fondo stradale asciutto che sul bagnato. Tutte le aziende produttrici di pneumatici devono necessariamente considerare numerosi fattori, quali: caratteristica del fondo stradale, condizioni atmosferiche, stile di guida, economicità, ecologia. Da questi fattori dipendono la composizione della mescola, la struttura e il disegno del battistrada, che sono importanti aspetti di qualità, in grado di differenziare i pneumatici estivi, da quelli invernali e 4 stagioni.

I buoni pneumatici si distinguono per prestazioni costanti di alto livello.

Cerchi un gommista a cui poterti rivolgere per la sostituzione delle gomme estive, che si trovi nei pressi di FidenzaIl Gommaio offre a tutti i suoi clienti di Fidenza, Parma, Piacenza e non solo pneumatici estivi di diverse marche, anche usati, progettati per differenti tipi di utilizzo.

Vieni a trovarci e vedrai che il nostro personale disponibile e competente ti consiglierà lo pneumatico adatto alla tua auto, al modello, alla marca e considerando anche il tuo stile di guida e della tua auto.

Per avere maggiori informazioni, non esitare a contattarci!

Controllo stato d’usura cerchi e gomme

I pneumatici controllati regolarmente durano più a lungo e migliorano la sicurezza di guida.

È buona abitudine effettuare un controllo periodico dei pneumatici per verificare la profondità della scultura del battistrada, la pressione di gonfiaggio, eventuali danneggiamenti ai fianchi e segni di usura irregolare.

Il monitoraggio dello stato di usura e il livello di gonfiaggio è consigliato soprattutto per chi fa molti chilometri.

Se hai notato delle anomalie visibili sulle gomme della tua auto, affidati a un gommista esperto che sia in grado di verificare e stabilire se le gomme possano essere ancora utilizzate oppure debbano necessariamente essere sottoposte a riparazione o manutenzione.

Cerchi un gommista nella zona di Parma? Allora rivolgiti a Il Gommaio, specializzato nel controllo dello stato d’usura di gomme e cerchi auto, che ha sede a Parma ma che accoglie un’ampia clientela proveniente anche da Reggio Emilia, Casalmaggiore e non solo.

 

Le tipologie di usura dei pneumatici

Pneumatici usurati offrono prestazioni notevolmente ridotte e, di conseguenza, i rischi sono maggiori. Per la sicurezza di guida è fondamentale controllare l’usura delle gomme e laddove l’indicatore di usura, segno presente sul fianco di ogni battistrada, sia visibile, è bene provvedere al cambio.

È possibile distinguere 5 tipologie di usura, di cui 4 sono anomale:

  1. Usura normale: lo pneumatico si consuma in modo naturale con il passare del tempo. L’indicatore di usura permette di sapere quando è giunto il momento di sostituirlo;
  2. Usura a chiazze: è frequente sui pneumatici posteriori e può essere dovuta a un problema di equilibratura o al cattivo stato degli ammortizzatori;
  3. Usura asimmetrica: è presente sul fianco dei pneumatici ed è dovuta a un problema di parallelismo;
  4. Usura al centro: un battistrada può essere troppo consumato al centro a causa di una pressione troppo elevata;
  5. Usura sulle spalle: una pressione troppo bassa determina l’usura delle estremità del battistrada.

Il Gommaio effettua regolarmente controlli accurati di cerchi e gomme auto di clienti provenienti da Casalmaggiore, Reggio Emilia e non solo.

Se vuoi avere maggiori informazioni, contattaci!

Vendita e sostituzione gomme invernali

Negli ultimi anni l’uso degli pneumatici invernali, comunemente detti da neve, nei mesi più freddi è diventato un vero e proprio imperativo, vista l’emanazione di alcune ordinanze.

Alcuni specifici test hanno dimostrano che con le gomme invernali, chiamate anche termiche in quanto si scaldano rotolando, si riducono di molto gli spazi di frenata e aumenta molto il margine di sicurezza. Cerchi un gommista a cui rivolgerti per l’acquisto e la sostituzione a basso costo delle gomme della tua auto?

Il Gommaio, con sede a Parma, è il punto di riferimento di molti automobilisti provenienti da Casalmaggiore, Piacenza e zone limitrofe, a cui si offre la possibilità di scegliere tra gomme nuove e usate di varie marche quelle che preferiscono. Inoltre, Il Gommaio monta le gomme anche senza prenotazione.

Per avere maggiori informazioni, anche in merito a prezzi o particolari sconti, non esitare a contattarci!

La tecnologia delle attuali gomme invernali

Le gomme del passato, pensate appositamente per andare sulla neve, sono state col tempo sostituite dalle moderne gomme invernali, che sono il risultato di numerosi e accurati test e ricerche per migliorarne le prestazioni.

Si tratta di gomme dalla mescola speciale, che nel rotolare su strada si scaldano anche con il freddo, essendo piene di speciali lamelle che si flettono e si toccano tra loro e aumentano la propria temperatura. Inoltre, grazie a queste lamelle i pneumatici riescono ad imprigionare la neve e il contatto neve-neve fa aumentare l’aderenza. Le gomme estive, che hanno i tasselli pieni, non riuscendo a far presa sulla neve, scivolano.

Le gomme invernali sono da impiegare laddove la temperatura resta sotto i 10° per gran parte dell’inverno, al di là che nevichi oppure no, in quanto è stato dimostrato che offrono numerosi vantaggi non soltanto su fondi stradali innevati o ghiacciati, ma anche sul bagnato e sull’asciutto.

Perché montare le gomme invernali?

Le gomme invernali sono la soluzione più comoda e sicura per tutti quegli automobilisti che vivono in zone particolarmente fredde.

È fondamentale, però, che le gomme invernali siano presenti su tutte e quattro le ruote e non solo sulle ruote motrici, per garantire la stabilità dell’auto anche in curva.

In Italia molti Enti proprietari e Gestori delle strade hanno emanato delle specifiche Ordinanze per l’uso obbligatorio di pneumatici invernali o catene a bordo, dispositivi diversi per usi diversi.

Oltre a tutti i vantaggi, in termini di guida in sicurezza, riconosciuti alle gomme invernali, quindi, è importante che vengano montate anche per evitare di incorrere in severe sanzioni. Per chiunque non rispetti l’obbligo, il Codice della strada prevede multe o sanzioni varie.

Quando devi provvedere alla sostituzione delle gomme della tua auto, affidati a un gommista di fiducia, che ti aiuti nella scelta delle gomme giuste. Il Gommaio ha sede a Parma, ma è il punto di riferimento per molti automobilisti provenienti da Casalmaggiore, Piacenza e non solo. Se vivi nelle vicinanze, passa a trovarci anche senza aver prenotato.

Equilibratura gomme

Hai notato che il volante della tua auto o della tua moto vibra o trema? Allora non aspettare troppo prima di rivolgerti a un gommista esperto, che di certo non esiterà a controllare l’assetto delle ruote.

Il Gommaio nella sede di Parma esegue con un macchinario apposito l’equilibratura gomme di qualsiasi veicolo, allo scopo di anhttp:\/\/www.ilgommaio.sviluppo.hostare o ridurre al minimo le masse squilibranti del complesso pneumatico-cerchio.

Le cause di fastidiose e anomale vibrazioni del volante, che si sentono soprattutto raggiungendo velocità pari o superiori ai 100 km/h, sono da imputare alla non perfetta rotondità delle gomme e dei cerchi, anche di nuova produzione.

Con l’equilibratura, anche chiamata bilanciatura, vengono eliminati questi disturbi durante la guida e si limitano eventuali danni ai pneumatici e altri componenti meccanici ad essi direttamente collegati, come gli ammortizzatori, i giunti e i cuscinetti della macchina. Il Gommaio è diventato un punto di riferimento anche per automobilisti provenienti da Modena e Piacenza.

Per maggiori informazioni, contattaci!

Correggere gli squilibri alle gomme

È pressochè impossibile fabbricare prodotti privi di squilibri ed è normale che questi, una volta introdotti nelle ruote delle autovetture, producano delle vibrazioni moleste sia al volante che al pianale e al telaio del veicolo stesso. Cause di squilibrio sono dovute anche a deformazioni dei cerchi provocate da urti e buche, da frenate brusche, dalla vecchiaia delle gomme e da un cattivo montaggio del complesso pneumatico-cerchio.

Lo squilibrio delle ruote può essere:

  • statico: riguarda il saltellamento della ruota in senso verticale, che si trasmette alla carrozzeria e al sotto pianale;
  • dinamico: riguarda lo sfarfallamento della ruota in senso trasversale, che si manifesta sotto forma di fastidiose vibrazioni del volante.

Queste vibrazioni, se presenti per lungo tempo comportano un’usura precoce di gran parte degli organi meccanici. Per rimediare ai danni è necessario intervenire con l’equilibratura gomme.